• Riparare un cellulare: io ci ho provato! - (dettoChiaramente.it)

Riparare un CELLULARE: io ci ho provato!

cellulare - riparazione fai da te - Chiara Gianferrari dettoChiaramente it - riduzione dei rifiuti

 

Era il primo dell'anno di qualche anno fa... andai in piazza a Forlì con un mio amico per fare colazione, e... zach! Il cellulare uscì dalla mia tasca come un'anquilla e si tuffò schiantandosi dritto sui cubetti di porfido. 

Vetro in frantumi. (Buon anno Chiara!!!)

.. ahia.. ma mi son detta: "vai, ci provo! Niente potrà fermare una Chiarina determinata!"

 

pallino verde articoliLa mia avventura di riparazione del vetro del cellulare...

Tornata a casa, mi collego a Ebay per vedere, innanzitutto, se vendevano il vetro. Fantastico! Trovo un tizio che per 20€ me lo spedisce dalla puglia.

A quel punto (prima di ordinarlo) verifico su You-tube che ci siano dei video che mi mostrano esattamente (ma molto, molto esattamente...) come smontare il mio modello di cellulare e rimontare il vetro nuovo.

Ok. Via!
Respiro profondo, incrocio le dita, e ordino su Ebay. 

Poi, passo dal ferramenta, a prendere un cacciavite minuscolo che non avevo in casa, ma che costava giusto un'eurino o giù di lì.

 

Attendo un pò di giorni.... arriva il pacco.

"Cellulare! Vieni qui, è il tuo momento!"

Con l'aria preoccupatissima, il cellulare si stende come un malato sul lettino della sala operatoria, pronto ad affidarsi alle mie inesperte mani.

(Non potevo nemmeno dire "o la va o la spacca", visto che tanto è già tutto spaccato, quindi penso... "la va" di sicuro! :-D

 

Così, immortalo la sanguinosa operazione con le foto qui sopra, dove vedete il mio povero paziente smembrato.

Poi, arriva il fatidico momento...

 

...dopo aver rimontato tutto, è l'ora di accenderlo,
e vedere se la mia vittima è sopravvissuta!

 

Vi giuro che non ci credevo nemmeno io. Si è riacceso e ha ripreso a funzionareeeee!
Siiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
Ma vieeeeeeeeeeeeeeni!!!!!!!!!
 

Non vi dico che soddisfazione... davvero impagabile!!! (Sono rimasta felice e saltellante come un grillo per tre giorni interi!).

Qualsiasi persona al mio posto avrebbe semplicemente buttato via il cellulare e comprato uno nuovo, spendendo 'na cifra,
oppure mandato il cell da un tecnico, sempre spendendo 'na cifra, senza nemmeno farsi venire il dubbio che poteva aggiustarselo da solo.

Insomma, morale della favola:

provate le cose,
prima di dare per scontato che non sia possibile realizzarle,
(o di pensare che voi non ci riuscirete)

faccine occhiolino

 

#dettoChiaramente

 

ps: ...ma non pensate che sia finita qui!
Quel successo, come nelle migliori tradizioni, mi ha "dato alla testa", così che poi ho iniziato ad aggiustarmi qualsiasi cosa, a casa mia o di tutti i miei amici. Ho aggiustato: sciacquoni del water, tubi del bidet, ho smontato il rubinetto della cucina comprando un altro modello e rimontandomelo, ho sostituito la valvola a muro della lavatrice che si era trasformata improvvisamente in una fontana, ho riagganciato la marmitta della punto che si era staccata alla rovescio e anzichè trascinarsi faceva piantare la macchina, ho riaperto una serratura di cui si era spaccato l'ingranaggio che l'apriva mentre io e un amico eravamo appena entrati in casa (rimanendoci prigionieri), ho riaggiustato l'inclinazione degli sportelli delle ante di vari armadi o cucine a casa mia e di altri, e tante altre piccole cose che vien lunga raccontare. La prossima frontiera sarà di taroccare il mio Mac (che con gli anni è diventato lento come un pensionato alla guida quando tu sei in strada e in ritardo), mentre io ho bisogno che sia veloce per... realizzare per voi un fantastico blog e montare tanti video per il canale you-tube!!! ..A proposito, siete iscritti anche ???


 

 

 

Leggi anche:

Serve un cellulare? Ti prego, non comprarlo nuovo...