• La LOMBRI-compostiera: fare compost con i lombrichi - *dettoChiaramente.it*

La lombri-compostiera:
fare compostaggio
con l'aiuto dei lombrichi

 

Una lombricompostiera è una cosa utile e anche molto simpatica, mi sentirei di raccomandarla anche a tutti quelli che hanno dei bimbi, perchè potrebbero divertirsi anche loro ad avere una "casetta dei lombrichi" piena di tanti lunghi amici. Loro sono molto più rispettosi e meno schizzinosi di noi ;-)

Potete realizzarla in terra, oppure dentro a delle grosse scatole alimentari di polistirolo, che si usano per il trasporto dei cibi (le buttano via a volte pizzerie e ristoranti).

 

In inghilterra, in molte case trovate in cucina una specie di compostiera in ceramica bianca, con un tappo munito di alcuni piccoli forellini per far uscire l'umidità in eccesso, e dove man mano che si cucina si mettono tutti gli scarti vegetali, e una volta riempita si porta in giardino in una compostiera vera e propria.

Il compostaggio è essenziale per chi sta pensando di fare un ORTO in estate.
Permette infatti di avere dell'ottimo materiale nel momento in cui si va a sistemare il terreno prima di metterci gli ortaggi.

 

Lombri-compostiera | http://www.dettochiaramente.it/verde

 

Non perderti i prossimi articoli!

Lasciami la tua mail a fondo pagina, così posso mandarteli!

 

 

 


COMMENTI SCRITTI PRIMA DEL RESTILING DEL BLOG


Filippo Ceccarelli · 
Ciao Chiara,
ho visto il video, ma nell'ultimo passaggio non ho capito se la lombricaia deve essere chiusa ermeticamente oppure è sufficiente un qualsiasi tappo da appoggiare sopra. 
Grazie, 
Filippo
 
Chiara Dettochiaramente Gianferrari · 
Ciao Filippo! Il cellophane che avevo messo quando ho fatto questa Lombricompostiera era dovuto al fatto che era appena avviata ed era necessario mantenerla umida (ma nel mio caso, non ero presente i giorni dopo per poter provvedere manualmente ad innaffiare, se uno lo fa nella casa dove vive è diverso).
Per "tappare" la lombricompostiera si può scegliere un materiale tenendo conto di queste 4 necessità:

- OSSIGENO - perchè sia i lombrichi che soprattutto il compost devono respirare, se il compost non "respira" ed è sigillato può succedere che esso stesso vada ad asfissiare i lombrichi con le
 sue reazioni in corso. Nel compost più ossigeno c'è e meglio è per i batteri e funghi e animaletti che devono lavorare (i lombrichi nn mangiano gli scarti vegetali, mangiano il prodotto di muffe, funghi e animaletti che hanno digerito prima di loro gli scarti vegetali)

- RIPARO DAL SOLE - il sole non solo non va bene per il compost, ma noterai che i lombrichi amano stare al buio, in genere quando sono in una scatola, appena apri il coperchio essi vanno a nascondersi sottoterra. E poi è una questione di riscaldamento, che non deve mai essere rischioso, soprattutto d'estate quando le temperature salgono

- RIPARO DAGLI ANIMALI - Bisogna ricordarsi che i lombrichi oltre ad essere dei lavoratori sono anche un pezzo della catena alimentare, per cui sono "cibo" di altri animali. Occorre che li proteggiamo sia dagli uccelli che possono arrivare da sopra che dalle talpe che potrebbero arrivare da sotto. 

- RIPARO DALL'ACQUA ECCESSIVA - Una normale pioggia non fa nulla ma se viene un'acquazzone la Lombricompostiera non deve diventare una piscina con i lombrichi che nuotano... Ma questa è anche questione del fondo, che ha modo di scaricare acqua o no. Va però tenuto conto che lasciar "lavare" il vermicompost è stupido, perchè il liquido che si ottiene lavando questo terriccio è oro, dobbiamo ottenerlo noi facendo il Compost Tea da dare all'orto e alle piante, non perderlo. 
(Altra cosa è il "percolato", ma quello è questione di imparare a fare il compost fatto bene, tenendo bilanciati azoto, carbonio e ossigeno, così che non si creino liquidi puzzolenti).

Quindi, in conclusione:
una retina fitta o zanzariera (montata in pendenza), un coperchio di assi di legno che sono porose, una stuoia di quelle di paglia da mare, ecc... possono andare bene, perchè garantiscono ossigeno, riparo dal sole, dagli animali e dalla pioggia eccessiva. 

Chiaro che dipende anche da come sono composti i lati. Se i lati sono traspiranti a sufficienza... è chiaro che si può coprire con qualunque cosa perchè svolgono già loro tali funzioni. Emoticon wfbstatic-a.akamaihd.net/rsrc.php/v2/yx/r/pimRBh7B6ER.png); background-size: auto; background-position: 0px -442px; background-repeat: no-repeat;">
Mi piace · Rispondi · 24 agosto 2015 10:19

 

 

 

 

condividi